UN POSTO MIGLIORE PER TE: LA FUNZIONE DI COOPERATORE DI PUNTO SERENO

by

La funzione del Cooperatore, cioè chi aiuta un Punto Sereno in un ramo di attività.

Il cooperatore di un Punto Sereno è una persona che è molto interessata alle nuove forme di socialità improntate a stili di vita sani, naturali e salutari,  che si stanno sviluppando nel nostro mondo d’oggi.

E’ una persona prudente che desidera apprendere e fare le cose gradualmente, esporsi in prima persona solo dopo che si sente ben preparata ed anzi  man mano che impara, senza fretta.  Per cui prima di tuffarsi in una nuova esperienza , preferisce “stare dietro” per osservare ed apprendere in tutta tranquillità…. magari anche  valutare dal punto di vista economico, se è opportuno cambiare  lavoro ed occuparsi a tempo pieno di un Punto Sereno.

Oppure trattasi di una persona che dispone di poco tempo e può occuparsi solo di poche cose e/o di un piccolo ramo di attività (magari “ha il pollice verde” e vuole occuparsi solo di orti ed agricoltura…).

Oppure è già occupata in altre attività e può dedicare solo poco tempo al Punto Sereno.

Oppure è una persona che ha già una certa età e vuole dedicarsi ad un hobby, senza impegni gravosi e scadenze costrittive, magari nel frattempo anche imparando qualcosa di nuovo e molto utile ed interessante… o magari ancor meglio  trovare un luogo, ed un ambiente dove possa insegnare qualcosa e portare alla comunità il frutto delle proprie preziose esperienze di vita.

Potrebbe trattarsi di una donna i cui figli sono ormai cresciuti ed avendo un’età in cui è difficile “riciclarsi” nel mercato del lavoro, preferisce dedicarsi ad un’attività poco strutturata ed impegnativa, che le permetta di guadagnare qualcosa, magari qualche centinaio di euro al mese, senza dover aprire una partita iva ed una posizione fiscale autonoma. Insomma in occasione di un qualche the delle cinque, si incontra con le amiche per scambiare un po’ di conoscenze su argomenti appassionanti e perchè no, guadagnare anche qualcosina facendo del bene.

Insomma è una persona che ha poco tempo ma che vuole lo stesso fare qualcosa di utile perla società ed in modo serio. Oppure anche solo desidera poter apprendere, osservare gradualmente senza stress e senza tempi definiti, senza impegnarsi in prima persona su percorsi definiti e che comportino un  impegno costante.  Vuole potersi prendere il tempo di decidere senza doversi assumere delle responsabilità su cose da fare in tempi prestabiliti.

Come per un gestore di Punto Sereno non ha necessità di investire capitali, di compiere atti formali ed obbligazioni, no ha bisogno di permessi nè di iscriversi a qualche registro, pur facendo tutto regolarmente, in base alla legge.

Il cooperatore è una persona che desidera metter in gioco il proprio talento su una sola cosa, in un solo campo , in un solo progetto senza doversi prendere responsabilità di un intero Punto Sereno Territoriale e Domestico perchè non dispone di una sede fisica , con la mente sgombra da  responsabilità amministrative, fiscali ed organizzative .

Discussion3 Comments

  1. admin scrive:

    Certo normalmente si guadagna bene. Contatti pure il nostro responsabile settore agricoltura scrivendo a info@movimentosereno.it e dia un suo numero di telefono che la contattiamo.

  2. susanna scrive:

    Salve! Per caso ho scoperto il vostro movimento e vi scrivo con interesse anche se dal lontano molise. Mi piacerebbe molto portare questa cultura quì e magari guadagnarci qualcosa. Sarà possibile?
    Grazie

  3. fabbri renzo. scrive:

    venezia.20maggio2013.
    collaborazione costruttiva.
    una nuova esperienza lavorativa,la partecipazione ad un punto sereno.
    ho’ fatto tanti mestieri,si puo’ provare questa cooperazione.
    fattemi sapere,se a mestre venezia,posso mettermi in contatto,con qualcuno.
    arrivederci grazie.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>