IL MANIFESTO DI MOVIMENTO SERENO

by

Movimento Sereno è una rivoluzione: nei primi tempi si presenta sotto forma di un Movimento ma la Storia viaggia veloce e lo trasforma presto in una presenza  a cui non serve appartenere (Uno solo è il maestro), simile al vento che soffia dove vuole.

Le rivoluzioni nascono e si sviluppano in base agli strumenti che si usano:  nei primi tempi  dividiamo gli strumenti dalle azioni, per poi unirli al momento giusto. Nel frattempo ci rivolgiamo a persone libere, autonome ed interdipendenti, per ritrovare il sè,  dare una mano a chi ci è accanto nei cambiamenti di stili di vita e provare a fare la propria parte per  costruire una comunità serena, partendo dalla giustizia.
La giustizia si realizza dando il valore ad ogni uomo, cioè al suo lavoro, espressione dei suoi talenti, finalizzati al progetto per cui ogni uomo è stato creato.
 
Nei primi tempi il nostro design e la progettazione sono ad innovazione incrementale , poi ad innovazione radicale. presuppongono un lavoro di medio-lungo periodo i cui obiettivi siano condivisi/chiari e basati su una metodologia coerente di progettazione.  Ci muoviamo come un corpo umano in cui ogni membra corrisponde ad un tema capitale su cui impegnarsi e che costituisce il progetto.
Nei primi tempi il progetto il progetto inizia a muovere volani di attività virtuose, dove si applicano i principi  della Nuova Economia (quella che dà valore all’uomo, al suo lavoro, ai talenti,  alla sua operosità  che realizza il progetto del miglioramento del creato e la protezione della natura).  
Attraverso questi volani di attività virtuose viene gradualmente introdotta una nuova moneta, senza interessi,  che non crea nè debito, nè finanza.
 Nei primi tempi formiamo un “ombrello” entro il quale possano riconoscersi e si possano ricondurre tutte le nostre attività:
1. uscire dalla gabbia del “finto” in cui viviamo oggi: la gabbia è aperta, ma tutti sembrano voler rimanerci dentro, come degli animali in cattività
2. guidare ad una riflessione consapevole passando anche attraverso un centro d’ascolto ed di dialogo: l’evoluzione passa attraverso la relazione.
3. dare voce non solo a quello che desideriamo noi, ma dare un centro d’ascolto per chi vuole parlare, in modo che la  percezione esterna sia in coerenza con quella interna.
4. IL TUTTO IN UN CLIMA DI SERENITA’ E BUON UMORE, DI CUI SERVE IMPARIAMO AD ESSERE TUTTI TESTIMONI.
Vi presentiamo il manifesto di Movimento Sereno, del primo tempo: 

1.  CHI SIAMO
Movimento Sereno è un’associazionesenza scopo di lucro, che ha deciso di stampare e distribuire un Buono Locale – chiamato SERENO – per promuovere il  Mutuo Soccorso tra aziende e persone  aderenti al Movimento.

2.  COS’E’ IL SERENO ?
Il “Sereno” è il Buono Locale di Mutuo Soccorso a sostegno dell’economia Locale, delle aziende e delle persone residenti o  operanti nelle Tre Venezie che lo richiedono associandosi.

3.  CHI PUO’ AVERE  IL SERENO ?
Tutte le  persone che condividono i principi etici, di fratellanza e mutuo soccorso del nostro Movimento ricevono (all’atto di iscrizione la cui quota annuale costa 10 euro) a titolo di Reddito di Cittadinanza100 Sereni da utilizzare come Buoni acquisto presso il Circuito Virtuoso di Aziende Locali, Ditte e Società di Servizi aderenti al circuito Sereno. I successivi Sereni si possono ricevere da Comuni, Parrocchie, Associazioni e Coop Sociali a titolo di riconoscimento di buone azioni, attività meritevoli e socialmente utili.  I Sereni si possono ricevere anche da Aziende del Circuito, quali premi di collaborazione e/o di fidelizzazione.

4.  QUANTO COSTA ?
Oltre al primo versamento di 100 Sereni a titolo di Reddito di Cittadinanza, il “Sereno” viene distribuito agli Associati come valore di scambio di opere buone, opere etiche, opere di volontariato, opere meritevoli socialmente utili quali vengono determinate dai Comuni, Parrocchie ed Associazioni. Il “Sereno”non ha scopo di lucro e sostiene il potere di acquisto dei Soci con particolare attenzione alle persone disagiate o in difficoltà  (diversamente abili, pensioni sociali,  precari, cassaintegrati, disoccupati, etc…) così calmierando  l’inflazione.

5.   A COSA SERVE ?
Il “Sereno” promuove e sostiene l’Economia Locale, (quindi anche ‘l’Euro) aumentando il potere di acquisto delle Aziende Locali, delle famiglie e di tutti i Soci consumatori consapevoli, favorendo  l’interscambio di prodotti locali in modo da trattenere la ricchezza nel territorio.

6.  QUANTO VALE IL  SERENO ?
Il Buono locale “Sereno” non ha alcun valore reale o monetario, bensì il valore etico e di mutuo soccorso attribuitogli da quanti lo accettano.

7.  A CHI SI RIVOLGE ?
Movimento Sereno attraverso i Buoni di Sviluppo Locali  “Sereni” intende estendere l’attività di Mutuo Soccorso a TUTTI, ma con una attenzione particolare ai  Comuni virtuosi e agli altri Enti senza scopo di lucro,  come le Parrocchie, le Scuole Materne , le Società Sportive e Culturali, i Circoli Noi,   le Pro Loco e i vari comitati promotori di Feste e Sagre Locali. In questo modo, possiamo favorire la crescita di una Finanza Etica, non più basata sul profitto o sullo sfruttamento di pochi a danno della collettività, ma privilegiando la nascita di circuiti virtuosi, dove tutti possono godere degli stessi vantaggi.

8.  CREARE UNA RETE DI MUTUO SOCCORSO
Il “Sereno” infatti,  favorisce, promuove e attiva gratuitamente la collaborazione, l’unione d’intenti e le sinergie, fra entità diverse (Enti, Associazioni, Movimenti, Gruppi, Scuole, Onlus, etc) che agiscono per il bene comune della collettività locale, delle persone bisognose, dell’ambiente.

9.   CHI PUO’ ASSOCIARSI A MOVIMENTO SERENO ?
Movimento Sereno è apartitico senza limitazioni di appartenenza etnica, politica o altro.

10.   IL MUTUO SOCCORSO SOSTIENE L’ECONOMIA LOCALE E L’AMBIENTE ?
Movimento Sereno grazie al “sereno” promuove un’agricoltura naturale, senza più veleni chimici, e la diffusione di prodotti virtuosi, sostenendo la creazione di una rete di distribuzione Locale e gruppi di acquisto che si appoggiano ai Punti Sereni.
Movimento Sereno favorisce la creazione di una Rete Solidale di Accettatori (Accettatori Sereni) tra le Aziende Artigianali, la piccola Industria Veneta,  i Prestatori di Servizi,  i negozi sottocasa e tutte le attività  che possono creare “insieme” un Nuovo Mercato Locale per utilizzare meglio il valore insostituibile del “contatto umano”, della passione e della creatività.

Associazione “Movimento Sereno”

Sede operativa
(Punto Sereno – CFS : Centro Formazione Sereno)
Via Gorizia , 1 – 35010  Capriccio di Vigonza (PD)

Segreteria :  Tel   049 2953614  Cell. 393 9920353


Nuovi   Orari :  dal Lunedì al Venerdì : ore 9.00-19.00

Email : info@movimentosereno.it

scrica pdf del manifesto Movimento Sereno

Filed under: Il Manifesto Sereno